PER UNA CULTURA SENZA BARRIERE

PER UNA CULTURA SENZA BARRIERE

NON BASTA ESSERE A NORMA PER POTER ESSERE ACCESSIBILI

Il Museo del Papiro “Corrado Basile” porta a conoscenza, anche se con rammarico ed amarezza, che non può assicurare l’accesso ai visitatori con disabilità per cause non dipendenti dalla propria volontà.

Il Museo del Papiro è ubicato nel primo piano dell’ex convento di Sant’Agostino ed è adeguato per l’accesso alle persone con disabilità grazie alla presenza dell’ascensore, realizzato allo scopo nel vano scale, e all’abbattimento delle barriere architettoniche (scalini di accesso ai locali dove è allocato l’ascensore), avendo il Museo provveduto all’inserimento di rampe mobili.
Purtroppo, non basta essere a norma per poter essere accessibili.
Per raggiungere l’ascensore è necessario attraversare alcuni locali che oggi sono nella disponibilità di altro Ente, diversamente da quanto previsto nel progetto originario di restauro dell’edificio. L’ex convento di Sant’Agostino era destinato nella sua interezza a sede del Museo del Papiro e per questa destinazione sono stati concessi i finanziamenti per gli interventi di ristrutturazione ed adeguamento dell’immobile.

Sulla base delle comunicazioni ricevute recentemente in proposito, l’accesso alle persone con disabilità (cioè visitatori con mobilità ridotta temporanea o permanente, cardiopatici, anziani, mamme con passeggini, donne in gravidanza, individui obesi, ecc.) sarebbe possibile solo limitatamente alle “ore di apertura al pubblico” dei locali che sono nella disponibilità di altro Ente. Considerato che detti locali sono quasi sempre chiusi, ciò vuol significare che l’accesso al Museo del Papiro ai visitatori con disabilità verrà negato o impedito, tranne nell’occasione di eventuali sporadiche aperture per eventi organizzati in detti locali.

Appare evidente che l’azione di impedire o limitare ai visitatori con disabilità l’accesso e la conseguente fruizione di una struttura museale o il godimento di servizi, prestazioni ed opportunità ordinariamente goduti da altri utenti è discriminante e vanifica anni di impegno sociale e di lotta per il riconoscimento dei diritti di uguaglianza dei cittadini.

Come è stato evidenziato in altre sedi, “la nutrita giurisprudenza consolidata in questi anni … riconosce il disabile titolare di inviolabili diritti, … fra i quali quelli di uguaglianza …, il cui godimento non è subordinato in nessun caso a qualsivoglia motivo di natura tecnica, economica, patrimoniale, organizzativa o simile”.

Il Museo del Papiro chiede il sostegno di tutti affinché l’accesso alla struttura museale venga garantito a tutti i visitatori e per tutte le attività del museo.

20 dicembre 2014

Orari Visite
Da Maggio a Settembre:

Martedì – Sabato: 10.30 – 18.00
Domenica e Festivi: 10.30 – 14.00

Da Ottobre ad Aprile:

Martedì – Domenica: 9.30 – 14.00


 
Ultimo ingresso: un’ora prima della chiusura


Giorni di Chiusura:
Lunedì, 1 Gennaio, 25 Dicembre

Comunicazioni
Galleria
Visite in LIS

Si organizzano visite in Lingua Italiana dei Segni.

Per informazioni o prenotazioni contattare il Museo del Papiro inviando una e-mail all'indirizzo segreteria@museodelpapiro.it o telefonando all'Ente Sordi di Siracusa al numero 093133567.

lis